MANIFESTA 12 Palermo

MANIFESTA 12 Palermo

Manifesta, la Biennale nomade europea, ha avuto origine nei primi anni Novanta in risposta ai cambiamenti politici, economici e sociali successivi alla fine della Guerra fredda e ai successivi passi verso l'integrazione europea. Da allora, Manifesta si è trasformato in una piattaforma itinerante incentrata sul dialogo tra arte e società in Europa con l'obiettivo di mantenere la distanza da quelli che sono spesso visti come i centri dominanti della produzione artistica, cercando invece un terreno fresco e fertile per la mappatura di una nuova topografia culturale. Ciò include le innovazioni nelle pratiche curatoriali, i modelli espositivi e l'educazione. Ogni biennale di Manifesta mira a indagare e riflettere sugli sviluppi emergenti nell'arte contemporanea, ambientati in un contesto europeo. In tal modo, presentiamo un pubblico locale, nazionale e internazionale con nuovi aspetti e forme di espressione artistica.

Rotterdam (1996), Lussemburgo (1998), Lubiana (2000), Francoforte (2002), San Sebastian (2004), Nicosia (2006 - cancellata), Trentino-Sud Tirolo (2008), Murcia in dialogo con l'Africa settentrionale (2010), Limburg (2012), San Pietroburgo (2014) e Zurigo (2016) e ora Palermo.

La Città di Palermo è stata importante per la commissione giudicatrice di Manifesta per la rappresentazione di due importanti temi che identificano l'Europa contemporanea: migrazione e cambiamenti climatici e come questi problemi hanno un impatto sulle nostre città. La storia a più strati e profondamente condensata di Palermo - occupata da quasi tutte le civiltà europee e che ha legami a lungo termine con l'Africa del Nord e il Mediterraneo orientale negli ultimi 2000 anni - ha lasciato le sue tracce in questa società multiculturale nel cuore dell'area mediterranea.

Manifesta 12 a Palermo è una grande sfida per ripensare fino a che punto gli interventi culturali possono svolgere un ruolo nell'aiutare a ridisegnare uno dei crocevia più iconici del Mediterraneo nella nostra storia come parte di un processo di trasformazione a lungo termine e solleverà domande come: "Chi possiede la città di Palermo?" E "come rivendicare la città?"
L'obiettivo è ripensare le strutture architettoniche, urbane, economiche, sociali e culturali di base della città e indagare su quanto possa essere grande il ruolo dell'intervento culturale nel permettere ai cittadini di Palermitani di riprendere possesso della loro città. Manifesta 12 può fungere da incubatore di base per sostenere le comunità locali con interventi culturali: ciò contribuirà a ripensare la città nelle loro strutture socio-economiche e culturali e utilizzerà il profilo informale esistente della città per agire come una piattaforma per il cambiamento sociale.

Info: Manifesta 12  e http://m12.manifesta.org/?lang=it

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 16-06-2018 00:00
Termine evento 04-11-2018 00:00
Luogo
Palermo
Palermo PA, Italia
Palermo
Categoria ARTE E MOSTRE | EVENTI

Mappa località