La parola nel teatro contemporaneo

La parola nel teatro contemporaneo

In Sala Farinati della Biblioteca Civica di Verona convegno dal titolo “La parola nel teatro contemporaneo”, organizzato dal Teatro Scientifico–Teatro Laboratorio, che precede il debutto della nuova produzione “Il serpente” di Luigi Malerba diretto e interpretato da Isabella Caserta e Francesco Laruffa che sarà venerdì 17 maggio al Teatro Camploy di Verona ore 20.45 per la Rassegna “L'Altro Teatro”.

Il Convegno nasce dalla volontà di porre il focus sulla parola e sulla drammaturgia nella situazione di multiforme vivacità del teatro contemporaneo. Luigi Malerba è uno dei fondatori assieme a Umberto Eco ed Edoardo Sanguineti del Gruppo 63. “Il serpente”, suo primo romanzo, rappresenta in pieno – come dice A. Boggio - lo spirito sperimentale e neoavanguardista del gruppo, che opponeva al clima di conservazione culturale vigente, la ricerca di nuove soluzioni linguistiche e una grande libertà narrativa e di sperimentazione.

Modera e coordina Oliviero Ponte di Pino. Interventi di Mariano Rigillo, Babilonia Teatri, Prof.
Mario Allegri (già docente di Letteratura moderna e contemporanea, Università di Verona), Flavio
Ermini e Ranieri Teti (rivista di ricerca letteraria “Anterem”). Saluti Dott. Agostino Contò
(Biblioteca Civica di Verona). Contributo in video di Luigi Malerba. Si ringrazia Biblioteca Civica
di Verona.

Ingresso libero. Info 045/8031321 - 3466319280 - www.teatroscientifico.com

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 08-05-2019 16:30
Termine evento 08-05-2019 19:00
Luogo Biblioteca Civica - Sala Farinati - Sala Nervi
Categorie degli eventi INCONTRI,TEATRO E DANZA