Lo sciamanesimo è il cammino della Medicina

Lo sciamanesimo è il cammino della Medicina

Il workshop proposta da Mamita Martina Mamani (Sciamana Peruviana) è come una freccia che parte dal cuore, direzionata dal pensiero e scoccata attraverso il nostro potere personale. E’ un atto totale, che ha solo risultati, senza la logica delle spiegazioni e delle aspettative personali. L’intento è una chiamata all’Universo, un’offerta del nostro cuore che ci permette di allinearci all’energia del cosmo vivente.
 
L'esperienza sciamanica è essenzialmente una pratica di vita che ci insegna a ritrovare il contatto con Madre Terra. I partecipanti al workshop a pagamento trascorreranno una giornata nel meraviglioso Bosco dei Poeti, in compagnia della sua natura incontaminata e del nostro tamburo sciamanico, per recuperare la nostra integrità nel contatto diretto con le forze naturali della dell’energia vitale, in grado di alimentare ogni organismo.
Alcuni tamburi saranno messi a disposizione per chi volesse partecipare e ne fosse sprovvisto. 
Le pratiche saranno costituite da training esperienziali sui seguenti punti :
 
- La connessione con la Pachamama (la Madre Terra)
- Sviluppo dell’intento e del potere personale
- L’utilizzo del tamburo sciamanico e dei canti di potere
- La cerimonia della Chanupa, la Sacra Pipa
 
Per iscrizioni e informazioni: Coretta 347 4663548  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Conduce Luigi Jannarone: sociologo e counselor, ha studiato e praticato sciamanesimo nelle due Americhe, iniziato alla cultura sciamanica andina come “Pampamisaioq” (Sacerdote della Terra), è portatore di Chanupa, la Sacra Pipa.
È stato diverse volte in Perù ed in Messico viaggiando anche in Bolivia e Stati Uniti ed ha conosciuto gli insegnamenti degli anziani di tradizione indio-americana studiando e praticando in quei luoghi con diversi sciamani e curanderos. Dal 2001 viaggia regolarmente in Perù, dove è stato iniziato dal popolo andino dei Q’eros come “Pampamissaioq” (Sacerdote della Terra). Oggi organizza viaggi in Perù finalizzati alla conoscenza delle pratiche spirituali e sciamaniche dei popoli andini con la partecipazione di mamita Martina Mamani, curandera e guida spirituale, Don Guillermo Soncco, sciamano di etnia Q’eros e Ninoska Carbajal, psicologa e studiosa della cultura sciamanica andina.
Ha viaggiato molto in altre terre, Sri Lanka, Cina, Giappone, Africa, sempre alla ricerca delle radici comuni della spiritualità. È stato per diversi anni in Spagna e Messico per apprendere gli insegnamenti di Abuela Margarita Nunez, con la quale ha fatto 5 ricerche di visione. Dall’Abuela Margarita ha ricevuto la Chanupa, la Sacra Pipa ed avuto la sua benedizione per condurre cerimonie di Temazcal, le capanne di sudore.
In Italia si è formato con diversi terapeuti con i quali spesso collabora. Ha approfondito gli studi di psicomagia e psicogenealogia,  seguendo i seminari di Alejandro Jodorowsky. Organizza cerchi di uomini, volti alla consapevolezza dell’energia maschile e come musicista, ha prodotto e realizzato col gruppo “Il Cerchio degli Uomini” il CD “Uomini in Cammino” riproponendo i canti rituali di tradizione dei popoli nativi delle due Americhe. La sua passione per la musica ed i canti di potere lo ha portato ad imparare a costruire tamburi sciamanici ed a praticare la via del canto.
Attualmente organizza e conduce seminari riguardanti lo sciamanesimo indio-americano, la costruzione e l’utilizzo del tamburo sciamanico, seminari di counseling e psico-genealogia. Tiene inoltre sedute individuali di crescita personale e di trattamenti energetici.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 08-04-2018 10:00
Termine evento 08-04-2018 17:00
Luogo
Bosco dei Poeti
Km 318 S.S Brennero Dolcé 318, 37020 Dolcè VR, Italia
Bosco dei Poeti
Categoria WORKSHOP e PREMI

Bosco dei Poeti

Il Bosco dei Poeti è un luogo per la mente, dove anche il corpo sta bene, e i pensieri sgorgano, e la pelle respira. E' un percorso nel verde a Dolce'– in provincia di Verona, al confine con il Trentino – con poesie e disegni di artisti italiani e internazionali, fra i quali Alda Merini, Andrea Zanzotto, Patrizia Cavalli, Nanni Balestrini, Maurizio Cattelan, Arturo Schwarz, Nicola De Maria, Luigi Ontani e molti,molti altri.

130 ettari di bosco, 12 chilometri di comodi sentieri con 1000 opere di 600 artisti

 

http://www.boscodeipoeti.it