Keren Cytter, "Mature content" - ita

22
di Redazione, 2 settimane fa
0 0
26/01 – 28/04/2019

Museion apre la stagione espositiva 2019 con "Mature Content", la più ampia mostra mai presentata in un museo italiano di Keren Cytter (Tel Aviv, *1977, vive e lavora a New York). Attenta osservatrice del presente, che registra e rielabora in maniera compulsiva, in video, film, disegni, installazioni e romanzi Keren Cytter narra come i cliché dei social media permeano il mondo contemporaneo.
Con spirito ibrido, che attinge alla Nouvelle vague francese così come al movimento cinematografico Dogma o alle telenovelas, nei suoi lavori l’artista mina convenzioni linguistiche e meccanismi interpretativi tradizionali. Nei suoi montaggi di impressioni, ricordi, fantasie, personaggi familiari si muovono in ambientazioni domestiche, solo apparentemente rassicuranti. Utilizzando strategie narrative come lo straniamento e la ripetizione ossessiva, Cytter dà infatti vita a scene intense e dalla natura artificiale.
“Lei decostruisce, sovrappone, tralascia, salta, mescola, sottotitola, in video, che sono come televisione, come film, come soap opera, come teatro…, come se multidimensionalità fosse il suo secondo nome. “- così su di lei Marlene Dumas.

Il progetto pensato per Museion riflette l’interesse ossessivo dell’artista sullo scorrere del tempo – opere esistenti sono esposte con diversi nuovi lavori e interventi site-specific. Il titolo, Mature content, fa ironicamente riferimento agli avvisi dei film “per soli adulti”, anche se in realtà la mostra si concentra sulle diverse fasi della vita, dall’infanzia all’adolescenza fino all’età adulta.
Le tre fasi della vita si riflettono nel percorso di mostra – con tre zone dedicate e costruite anche fisicamente sulle età che rappresentano. In quella sull’infanzia, ad esempio, è appesa ad altezza bambino una serie di nuovi disegni su carta Animal Farm: The Hamster’s dream (2018), che testimonia l’attività di Cytter come autrice di libri per l’infanzia.
Un’apertura a misura di bambino, quindi di dimensioni ridotte, introduce a uno spazio chiuso. Qui è presentato, per la prima volta, The Coming, 2018, il primo film di animazione in assoluto realizzato da Cytter. Il protagonista è un criceto, che bela come una pecora – nello svolgimento della storia il piccolo animale diventerà famoso, ma rimarrà triste e sconfortato. Come sempre, le storie per bambini di Keren Cytter sono anche per adulti e obbligano a fare i conti con noi stessi come di solito non facciamo.
  • Redazione

    Redazione ha caricato un nuovo media

    2 settimane fa