Banda_Peschiera_1

A suon di fiati e percussioni si confronteranno sul palco in piazza Per la Concordia a San Martino della Battaglia le bande cittadine di Peschiera e Desenzano del Garda (foto). "€œLa sfida del Basso Garda€", concerto a ingresso libero, domenica 20 settembre 2015 alle 18.

L'evento, rinviato a inizio estate a causa del maltempo, chiude la stagione estiva del Comune desenzanese e offre al pubblico un simpatico e brillante €"duello" in musica, tra sponda bresciana e veronese del lago, con protagonisti i quasi cento musicisti dell'Ente filarmonico Banda cittadina di Desenzano, diretti dal maestro Guido Poni, e della Banda musicale cittadina di Peschiera, guidati dal maestro Andrea Loss.

La formazione desenzanese ha festeggiato lo scorso anno i suoi 140 anni d’attività bandistica (dal 1874), a cui si è aggiunta la Scuola di Musica, prezioso vivaio per il futuro dell'€™ente, le cui lezioni riprendono proprio in questo mese. Mentre la banda arilicense, con i suoi 34 anni d'esperienza, vanta origini antiche, a quando cioè le truppe austriache occuparono la cittadina fortificata facendone uno dei punti strategici del famoso "€œQuadrilatero"€; nell'800 nacque a Peschiera la prima fanfara militare e poi la prima banda tra le due guerre mondiali. Anche la formazione di Peschiera è affiancata da una scuola di musica attiva, frequentata da allievi

powered by social2s
david-gilmour2

Lunedi I4 settembre 2015 Arena di Verona ore 21,00

Il leggendario chitarrista dei Pink Floyd dopo quattro anni di lontananza dai palcoscenici del mondo torna ad esibirsi in Italia, scegliendo la splendida cornice dell’Anfiteatro Arena..

Polistrumentista, produttore musicale e grandioso cantautore, insignito della nomina di Commendatore dell’Impero Britannico e conferito di Laurea Honoris Causa per il suo eccezionale contributo alla musica come scrittore, esecutore e innovatore, presenterà al pubblico un suggestivo concerto in cui fonderà gli storici pezzi dei Pink Floyd e tracce del suo ultimo album da solista.

per maggiori informazioni cliccare qui

powered by social2s
Francesco_de_Gregori

Martedì 22 settembre 2015 ore 21, nel magico scenario dell’Arena di Verona, Francesco De Gregori festeggia i quaranta anni di Rimmel con un concerto evento in cui, per la prima volta, il cantautore suona integralmente il suo album più amato, assieme ai suoi più grandi successi. Partecipano alla serata Giuliano Sangiorgi, Malika Ayane, Caparezza, Elisa, Fedez, Ambrogio Sparagna, Checco Zalone, L’Orage, Fausto Leali e, tra gli ultimi ospiti a essere annunciati, Luciano Ligabue.

Il concerto è un'occasione unica per ascoltare dal vivo tutte le canzoni dell'album Rimmel, il terzo della discografia dell’allora giovane cantautore Francesco De Gregori. L'album contiene alcune tra le canzoni più celebri del suo repertorio, dall'omonima Rimmel a Pezzi di Vetro, da Pablo a Piano Bar, fino a Buonanotte Fiorellino e Quattro Cani.

Rimmel, pubblicato nel 1975, rimase in classifica per più di un anno, arrivando fino al primo posto.


sito ufficiale dell'artista francescodegregori.net

 

 

powered by social2s
fiorella_mannoia
lunedì 7 settembre 2015 Arena di Verona
Concerto evento con tanti ospoti  per festeggiare oltre 40 anni di musica.

Una grande festa per l’artista che da oltre quarant’anni è protagonista della scena musicale, tra dischi e palcoscenico, collaborazioni con colleghi affermati e giovani emergenti e l’ impegno sociale.

Il concerto si annuncia imperdibile: Fiorella Mannoia è in splendida forma, la sua musica affascina per i suoni e per le parole, nei suoi concerti si alternano momenti ricchi di energia e passaggi più intimi che esaltano l’importanza dei testi. Ci saranno tutte le hit che hanno segnato la sua carriera, canzoni indimenticabili per l’interprete più amata dal pubblico e dagli autori e cantautori italiani. Canzoni che suscitano profonde emozioni e fanno scaturire lunghissimi applausi nelle esibizioni dal vivo.

Fiorella Mannoia da sempre è conosciuta anche per  il suo impegno sociale. La serata del 7 settembre all’Arena di Verona è infatti promossa dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro che nel 2015 festeggia il proprio Cinquantesimo, mezzo secolo di impegno a sostegno della ricerca oncologica. I fondi raccolti contribuiranno a finanziare il percorso di crescita di giovani ricercatori italiani e progetti di ricerca innovativi per rendere il cancro sempre più curabile.

powered by social2s
Safar_Maz_Lessinia_Fest_Camminaparco_2015
mercoledì 19 agosto 2015, ore 15.00 - Contrada Selle, Val d'Illasi. ingresso libero.
Safar in farsi, la lingua persiana, significa viaggio. Mazì in greco vuol dire insieme. È proprio un viaggio insieme quello che compie questo quintetto multietnico. In un continuo incrociarsi di strade tra Oriente e Occidente, si incontrano un musicista greco con il suo bouzuki (PanagiotisPateritsas), un friulano con la sua amata fisarmonica cromatica (PaoloForte), un percussionista rumeno con le sue calde sonorità (ClaudiuAlexandruRiza), un iraniano con i particolari e bellissimi strumenti della tradizione persiana (FuadAhmadvand) e un veneto dalle radici pugliesi con gli strumenti a fiato (RenatoTapino).
Dal Sud Italia, attraverso i Balcani, passando dall'Albania e la Grecia per approdare in Turchia e volare fino all'Iran e l'Armenia.
 
Sullo scosceso costone dall'impareggiabile panorama sull'alta Val d'Illasi, la Contrada Selle è raggiungibile solo a piedi da diversi sentieri: dal bivio per Contrada Gauli (1 ora), dal sentiero 251 che sale da Contrada Teldari (45 minuti), dal sentiero 285-285 che si snoda da Località Locke, Ponte del Ravaro, passando per Contrada Prusti (1 ora).
 
CAMMINAPARCO
La Foresta di Giazza. Ritrovo: parcheggio del Ristorante Belvedere (Giazza), ore 10.30. Durata: 3/4 ore. Info: 346 6744011.
 


In caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 16.00 nel Centro Ambientale di Selva
powered by social2s
lessinia

sabato 8 agosto 2015, ore 15.00 - Lessinia - Un quartetto esplosivo e travolgente guidato da Mauro Ottolini, tra i più apprezzati e originali jazzisti del panorama italiano, che per questa formazione si è ispirato al grande musicista e compositore Thomas "Fats" Waller e al suo carisma goliardico e vulcanico. La band si presenta come un gruppo di musicisti da strada, come se davvero suonasse per le vie di New Orleans.

Gli arrangiamenti originali di Ottolini sono sorprendenti, mentre non mancano gli spazi per l'improvvisazione jazz moderna e i brani originali. Con Mauro Ottolini, il suo sousaphone e la sua grancassa, sul palcoscenico ci sono la cantante Vanessa Tagliabue Yorke, alle prese anche con le pentole cromatiche, Guido Bombardieri al clarinetto ed Enrico Terragnoli al banjo, chitarra e charleston.

Balcone naturale affacciato sulla Val d'Adige, con lo sfondo del maestoso Montebaldo, Malga Revoltel si raggiunge solo a piedi, dal versante trentino salendo da Sega di Ala, Malga Maia, Malga Lavacion (1 ora) e da quello veronese da Malga Lessinia, Malga Camporetrato, Malga Coe Veronesi (45 minuti). Il luogo del concerto non è accessibile alle persone con ridotta mobilità e non è munito di servizi igienici.

CAMMINAPARCO

Le suggestioni della Lessinia trentina. Ritrovo: Malga Lessinia, ore 10.00. Durata 4/5 ore. Info: 346 6744011.

Ingresso libero

powered by social2s