"Stampa

PIAZZA BRA

"Le Piazze dei Sapori " manifestazione enogastronomica-culturale

Settanta chioschi, da giovedì 11 a domenica 14 maggio, rappresenteranno tutte le regioni italiane, proponendo i prodotti agroalimentari e gastronomici tipici del proprio territorio Un ricco programma di spettacoli musicali e culturali accompagnerà le giornate

PROGRAMMA



giovedì11 maggio 15.00 Liston Del Gusto Apertura Stands 17.00 Trattoria Tre Corone Inaugurazione alla presenza delle autorità 17:30 Trattoria Tre Corone Premiazione "Guardiano del Gusto 2006" 21.00 Palco Palazzo Barbieri Musica e danze popolari con "Fanfara Ziganka" e "La Prilla"    
  venerdì 12 maggio 10.00 Liston Del Gusto Apertura Stands 10.00/22.00 Vela quadrata Piazza Bra Sete di Sapere:
"Cantina di Montecchia" Corte Rugolin" "Monte Dall'Ora"
18.00 Vela ottagonale Piazza Bra Laboratori Parole&Sapori
Segale, kamut e biologico. I mille cereali del pane
19.00 Vela ottagonale Piazza Bra Laboratori Parole&Sapori
Le sopresse di famiglia Caprini
20.00 Vela ottagonale Piazza Bra Laboratori Parole&Sapori
L'Abruzzo degli arrosticini di
powered by social2s

Pogramma:

 

Venerdì  12 Maggio - Castello di Marzano (Lo)

Ore 21,00 - Serata  inaugurale - Presentazione pubblica della manifestazione.

                    Relazione del dott. Marco Baratto: “1796 – La prima campagna d'Italia”

 

Sabato 13 Maggio 2006 - Zelo Buon Persico (Lo)

Ore  11,00 - Apertura campo storico con visite guidate per il paese

Ore  16,00 - Inaugurazione Mostra "I ponti di legno nel Lodigiano" nella Sala Consiliare del Comune, a cura del   

                    Gruppo Storico di Zelo Buon Persico

Ore  20,30 - Rievocazione Dialogata - Concerto del Corpo Bandistico G.Verdi - Sfilata dei Gruppi Storici - Balli   

                     dell’epoca in Piazza Italia a Zelo Buon Persico


Domenica 14 Maggio - Zelo Buon Persico (Lo) e Lodi

- Tour Napoleonico di Lodi, condotto dal dottor Marco Baratto:

Ore   9,00 - Ritrovo in Piazza Italia a Zelo Buon Persico e trasferimento a Lodi.
Ore   9,30 - Inizio visita guidata ai luoghi napoleonici di Lodi 
Ore 11,00 - Trasferimento dei partecipanti per il pranzo
Ore 12,00 - Pranzo in un locale tipico lodigiano e rientro a Zalo Buon Persico.

Quota di partecipazione comprensiva di visita guidata, trasferimenti e pranzo: € 45,00 a persona. Necessaria la prenotazione

presso l' Agenzia Viaggi OVERTHEMOON, tel. 02 90658724,  e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

- Contemporaneamente, manifestazioni pubbliche:

Ore   9,00

powered by social2s

1-2 giugno, Rivoli Veronese (VR)
Cerimonia in occasione del 60a anniversario della Repubblica Italiana.

Giovedì 1 giugno
Deposizione di 3 corone al monumento che ricorda la battaglia napoleonica di Rivoli Veronese alla presenza di autorità in rappresentanza del Comune di Rivoli Veronese, della Österr. Schwarze Kreuz, Souvenir Français.

Venerdì 2 giugno
Ore 8,30 - presso il cortile della Batteria Bassa del Forte di Rivoli Veronese, la Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche conferirà riconoscimenti ai suoi soci alla presenza delle autorità.
Ore 9,30 - incontro con la comunità di Venerque (Tolouse), con le delegazioni ufficiali del Souvenir Français, del Le Souvenir Napoléonien e della Österr. Schwarze Kreuz e con una delegazione rappresentativa delle associazioni d’arma austriache, in divisa storica e con bandiere, incontro con la delegazione di Rivoli (TO).
Ore 10.00 - inizio sfilata e deposizione di 3 corone (italiana, austriaca e francese) davanti alla lapide che ricorda il capitano austriaco Wenzel Laimel (1848), alzabandiera e deposizione di 3 corone al monumento ai caduti di Rivoli Veronese - ripresa sfilata fino al Forte Wholgemuth.
Ore 11.00 - Santa Messa in suffragio di tutti i caduti di tutte le guerre.
Ore 13.00 - presso la palestra, rancio alpino.
Ore 15.00 - l'amministrazione comunale in seduta straordinaria, conferirà la cittadinanza onoraria al alcuni benemeriti.

La cerimonia sarà accompagnata dalla “fanfara alpina Valchiese” di Gavardo

powered by social2s

giovedì 11 maggio 2006   alle ore 21.00 
GALLERIA ESTRO  Padova
 Vi invita alla presentazione del  libro d’artista  di  GIANNI MARTINI    e proiezione del video PEDIGREE    

Il tema della casa, è al centro della riflessione che Gianni Martini ci propone nel suo ultimo libro d’artista. Qui in nessun luogo! Dove? Dovunque! Qui in ogni luogo! Da qualche parte? Da qualche parte! In nessun posto! Con questo gioco di domande e affermazioni, Martini ci guida nella sua casa e nei propri affetti, invitandoci a fare lo stesso con il luogo e le cose a noi care. Una presa di coscienza del proprio ambiente domestico, una sorta di perlustrazione, interna ed esterna, del bunker dentro al quale ognuno di noi si ritira. La fotografia diventa il “luogo” della presenza eterna, l’unico capace di alleviare l’ansia di una perdita. Fra le tante immagini che il nostro occhio scruta dentro e fuori al bunker, soltanto le fotografie sono capaci di restituirci un senso di verità e d’appartenenza.   Già nel precedente libro (Pedigree), l’artista ha investigato i legami fra il proprio sangue e la propria terra, affermando che ognuno di noi è “nato mai morto”.

powered by social2s
IL CASO DE “L’ESTATE DI MIO FRATELLO” APRE LA RASSEGNA “DENTRO IL FILM” AL CINEMA TEATRO RIZZA (VR)
IL FILM PREMIATO NEI FESTIVAL INTERNAZIONALI NON HA ANCORA TROVATO UNA DISTRIBUZIONE IN ITALIA

VENERDI 20 E SABATO 21 GENNAIO AL CINEMA TEATRO “RIZZA” (VR)
IN SALA IL REGISTA PIETRO REGGIANI

Menzione Speciale al Tribeca Film Festival (New York) di Robert De Niro e al Festival du Monde di Montreal, vincitore di Bergamo Film Meeting, fresco di premi al Festival del Cinema Indipendente di Foggia e a quello di Zion nello Utah, che si sono conclusi nei giorni scorsi.

Questo il biglietto da visita de “L’estate di mio fratello” di Pietro Reggiani, pellicola “speciale” che apre il secondo ciclo della rassegna “Dentro il Film” al Cinema Teatro Rizza, venerdì 20 e sabato 21 gennaio alle ore 21. Un film che si è conquistato riconoscimenti all’estero ed in alcune manifestazioni italiane, ma ancora senza distribuzione. Il regista Pietro Reggiani, sarà presente in sala e parlerà di sceneggiatura ma anche di questi meccanismi anomali che tengono ancora il primo lungometraggio del regista veronese in stand by, in attesa di arrivare al grande pubblico.

Un “caso” quello de “L’estate di mio fratello” che Virginia Zaffuto e Carlo Brusadin, direttori artistici della rassegna, assieme a tutta l’associazione culturale “Ingranaggio” hanno preso a
powered by social2s
L’Associazione “Donne insieme…” di Villafranca di Verona, proseguendo la propria attività di promozione e valorizzazione delle donne del nostro territorio che ha al suo attivo già numerose iniziative molto partecipate, organizza una nuova conferenza il prossimo 2 febbraio che avrà per titolo: “Insieme…due donne artiste”.
Come nell’ultima conferenza, tenuta il 9 dicembre scorso, ne saranno protagoniste due donne che si sono affermate nel campo artistico: la villafranchese Gloria Grigolato che ha raggiunto una fama ormai mondiale e fa parte stabilmente dell’English National Ballet di Londra e Deborah Kooperman che, pur di origini americane, da decenni ha scelto di vivere a Villafranca e, ormai, è una di noi.
Deborah Kooperman ha cantato con “mostri sacri” della musica contemporanea come Bob Dylan, Richie Havens, José Feliciano. In Italia ha studiato a Bologna, dove ha fondato con Francesco Guccini “L’ostaria delle Dame”, divenuta punto di partenza per molta gente dello spettacolo. Ha partecipato a tutte le incisioni discografiche di Guccini dal ’69 al ’75. Nel 71 è stata in tournèe con Lucio Dalla. Ha scritto numerose canzoni, tra cui “E tornò la primavera”, cantata da Patty Pravo. Il suo repertorio va dal ragtime al folk-blues, dalle ballate ai canti della tradizione bianca e nera americana.
Gloria Grigolato ha vinto numerosi premi in tutto il mondo. Ha danzato con la
powered by social2s