lucamercalli

Venerdì 22 maggio 2015 ore 20,45 Teatro Astra Bovolone 
Da venerdì 22 a domenica 24 maggio 2015 si terrà a Bovolone (VR) "Ambientiamo. Elogio alla natura", un festival dell'ambiente organizzato dal Comune di Bovolone. L'apertura è affidata a Luca Mercalli, climatologo e meteorologo italiano, ex ospite fisso da Fabio Fazio a "Che tempo che fa" e conduttore quest'anno del programma tv "Scala Mercalli".
 

L'incontro, dal titolo "Ambientiamoci, quattro chiacchiere con Luca Mercalli", si terrà venerdì 22 alle ore 20.45 presso il Teatro Astra di Bovolone, in via Carlo Alberto, 2.

Luca Mercalli è esperto di ambiente e cambiamento climatico, ed autore di numerosi libri, tra cui "Prepariamoci" (Chiarelettere, 2011).

Seguirà un rinfresco, curato da G.A.S. Bovolone, Le Rondini Soc. Coop. e La Goccia Bovolone.

Il festival "Ambientiamo" è organizzato dal Comune di Bovolone in collaborazione con Bovolone Attiva Srl, Amia Verona Spa, Proloco e le associazioni locali Gea Onlus e G.A.S. (gruppo di acquisto solidale).

"Siamo onorati di poter accogliere a Bovolone un ospite di fama nazionale ed internazionale come Luca Mercalli - commenta il sindaco di Bovolone Emilietto Mirandola - L'amministrazione comunale ha fortemente voluto questa iniziativa: crediamo infatti che si debba creare una coscienza sui temi legati al rispetto dell'ambiente".


Sabato 23 maggio
il Festival prosegue con il momento conclusivo del

powered by social2s
Maffei-3-Gallery

Mercoledì 13 maggio 2015, ore 21
presso il Forte di San Giorgio in Braida (vicino a Ponte Garibaldi)
proiezione pubblica (ingresso libero e gratuito)
del nuovo documentario della regista Anna Lerario: 


La Storia di Verona un viaggio lungo 2000 anniMercoledì 13 maggio alle ore 21, nella cornice suggestiva del Forte di San Giorgio in Braida, vicino a Ponte Garibaldi, verrà proiettato il nuovo documentario di Anna Lerario, “La Storia di Verona”,  che racconta la storia della città dalla fondazione fino alla piena dell’Adige del 1882 (l’ingresso è libero e gratuito).
Per la prima volta un documentario accompagna lo spettatore nel lungo viaggio che ripercorre l’intera vita della città: sarà possibile conoscere i mutamenti urbanistici e culturali di Verona e quella straordinaria vitalità che le permise di superare i momenti più difficili; il tutto attraverso immagini spettacolari raccolte in anni di riprese in alta definizione, grafiche esplicative, illustrazioni, quadri e documenti antichi, scene di fiction con attori in costume.
Grazie agli studi sulle ultime novità archeologiche il filmato permette finalmente di scoprire la vera fisionomia della Verona romana e un’inedita ricostruzione storica svela la misteriosa Verona dei re barbari Teodorico e Alboino. Inoltre vengono raccontati i periodi poco noti dell’era Carolingia e della Marca di Verona, vengono ripercorsi l’affermazione della signoria Scaligera, il dominio della Serenissima e

powered by social2s
o-CORRADO-AUGIAS-facebook-1000x400

Rimandato l'incontro del 28 Aprile 2015 ore 21.00 Piccolo Teatro di Giulietta

Corrado Augias presenta il suo ultimo libro

Ingresso libero
Al termine della presentazione l’autore è a disposizione per firmare le copie

 

Il lato oscuro del cuore è quello che non possiamo governare. È il luogo in cui si annidano i sentimenti rimossi, pronti a risvegliarsi e scompigliare i destini. L'incontro fra due donne che non si assomigliano dà vita a un noir filosofico e inconsueto, un viaggio nelle profondità dell'inconscio e nella storia della sottomissione femminile.
Tra solitudine e connivenze, dolcezza e violenza, brutalità e passione.Ingresso libero


Al termine della presentazione l’autore è a disposizione per firmare le copie

Gli incontri sono stati realizzati dal Teatro Stabile di Verona e le librerie Jolly di Verona e Bonturi di San Bonifacio, con la collaborazione di Amia.

powered by social2s
lo_cascio

Giovedì 23 aprile 2015, ore 18.30 Teatro SS. Trinità  v ia SS. Trinità, 4 

Luigi Lo Cascio  racconta il progetto  Lisca Bianca e Le  isole lontane di Sergio Albeggiani

Fondazione San Zeno

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

Incontro Reading

Arriva anche a Verona Le isole lontane di Sergio Albeggiani, il viaggio oceanico intorno al mondo di una coppia di siciliani a bordo del loro piccolo, ma resistente veliero. Un intenso racconto d’amore per la libertà e punto di partenza del Progetto LiscaBianca, in corso a Palermo, per il recupero e l’inclusione sociale attraverso la navigazione a vela. Sarà l’attore Luigi Lo Cascio, sostenitore del progetto, a raccontare al pubblico di Verona le molte storie de Le isole lontane.
Intervengono:
Rita Ruffoli, Fondazione San Zeno
Nadia Lodato e Elio Lo Cascio, Ass. LiscaBianca
Alessandro Padovani, Istituto Don Calabria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

powered by social2s
pier_paolo_pasolini-maturit


Iniziative della rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini Verona, 21 aprile - 10 maggio 2015 Letteratura Cinema Poesia Teatro

 


 


Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Twitter: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Comune di Verona

Area Cultura e Turismo - Verona Film Festival
Via Leoncino 6 - 37121 Verona
tel 045 8005348 fax 045 593762
www.comune.verona.it

powered by social2s
idem_2015_

Mercoledi 15 aprile 2015 ore 21,00 Teatro Filarmonico  Beppe Severgnini

Viaggi,saggi,miraggi Scrittori e giirnalisti in movimento

“Se una notte d’inverno un viaggiatore” trasmutasse la cartografia in letteratura, la cronaca in passione, la realtà in ironia.
Da Melville a Pasolini e Calvino: oltre la linea d’ombra, lungo diari editi che smentiscono dati asseriti dai ministeri del turismo, “au bout de la nuit”.
Visioni e invenzioni. Scritti d’occasione come classici letterari.
Lo straniero è dentro di noi, abbandona il convoglio fermo, scrive in movimento.

Dialoga:
Alessandra Zecchini

Allestimento e letture:
Stefania Chiale

Interventi musicali:
Wood Quartet

 

 

Tra febbraio e maggio 2015, cinque eventi: il 19 gennaio si apre la settima edizione della rassegna, che avrà come tema "la fusione delle arti"; ospite Giancarlo Giannini, dal teatro shakespeariano al cinema della grande Commedia all’italianail 3 febbraio Lella Costa con uno spettacolo teatrale ideato per la rassegna sulla Signora delle camelie e Alice nel paese delle meraviglie; il 23 marzo Philippe Daverio sul connubio tra la pop art di Andy Warhol e il rock di Lou Reed e i Velvet Underground; il 15 aprile Beppe Severgnini su viaggio e scrittura, giornalismo e classici letterari; il 16 maggio spettacolo teatrale di Fabrizio Gifuni sulla personalità e l’opera di Carlo Emilio Gadda tra letteratura e teatro.La nuova sede, il
powered by social2s