FAI_Lazzaretto_Coro_Marcelliano_Marcello_2012sabato 15 Settembre 2012 ore 20.45 Porto San Pancrazio – Località Lazzaretto - ingresso libero

 

Proseguono gli appuntamenti dell’iniziativa FAI L’ESTATE AL LAZZARETTO che tanto seguito ha raccolto nei mesi scorsi, con Concerto in Bronzo, un progetto a cura di Patrizia Arduini Bogoni, che sabato 15 Settembre alle ore 20.45 vedrà, nella suggestiva cornice del Parco dell’Adige, all’interno del cinquecentesco Lazzaretto di origine Sanmicheliana, il percussionista Francesco Sguazzabia - nome d’arte “Sbibu” - interpretare e far risuonare le sculture bronzee di Gino Bogoni, in una performance visiva e sonora che impegnerà anche la coreografa Maria Giuliana Gardoni, Zeno Fatti alla tromba, David Cremoni alla chitarra, Luca Donini al sax e l’attore Massimo Totola, nel raccontare al pubblico la vita e le opere dello scultore veronese Gino Bogoni.

 

FAI L’ESTATE AL LAZZARETTO è un’iniziativa voluta dalla Delegazione veronese del FAI - Fondo Ambiente Italiano Nazionale, in collaborazione con diverse associazioni locali e nazionali presenti sul territorio - Amici della Bicicletta, Pro Loco Lazzaretto, Comitato FIASP di Verona, Legambiente Volontariato Verona, Patrizia Arduini Bogoni, WWF Verona, Italia Nostra, Associazione Carnevale Porto S. Pancrazio, Gruppo Alpini Borgo S. Pancrazio; gode del Patrocinio del Comune di Verona - Assessorato all’Ambiente ed è tesa a tutelare, valorizzare e riqualificare questa area del Parco dell’Adige che, sotto il profilo storico artistico e

powered by social2s
fondo_bianco

21 luglio 2012 a Caprino Veronese, località Ceredello, Chiesa S. Cristina, ore 17.00

L'iniziativa “Chiesette aperte e itinerari del sacro nel veronese” si prefigge lo scopo di aprire e illustrare al pubblico alcune tra le numerosissime chiese minori solitamente chiuse che rappresentano, oltre a un inestimabile patrimonio artistico, una immensa ricchezza di tradizioni da valorizzare. Tra luglio e settembre, saranno infatti 15 le chiesette aperte al pubblico dai gruppi del CTG e 53 le visite gratuite nei luoghi sacri e meno conosciuti del territorio provinciale.

Nel comune di Caprino Veronese è prevista un'escursione guidata alla chiesa di S. Cristina, in occasione della festa locale, con ritrovo davanti alla chiesetta in località Ceredello alle ore 17.00. (Escursione facile).

L'iniziativa è promossa dal CTG (Centro Turistico Giovanile) provinciale, in collaborazione con la Curia Diocesana di Verona e le parrocchie coinvolte ed è patrocinata e sostenuta dalla Provincia di Verona – Assessorato ai Beni Ambientali.

Visita libera alle chiesette gratuita e aperta a tutti.
Visite guidate riservate ai soli soci CTG.

Organizzatore
CTG e Curia Diocesana Verona


Infoline

CTG e Curia Diocesana Verona
Telefono +39 3395259265
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web http://www.ctgverona.it

 

powered by social2s
scarpa

...a Treviso il 28 giugno 2012 la mostra con la presentazione del volume di Giuseppe Tommasi a cura di Alba Di Lieto.

Treviso, Centro Carlo Scarpa presso Archivio di Stato di Treviso 28 giugno - 6 ottobre 2012 Giovedì 28 giugno, alle ore 18, al Centro Carlo Scarpa di Treviso in occasione dell'inaugurazione della mostra omonima, verrà presentato il volume "I disegni di Carlo Scarpa per casa Ottolenghi", Silvana editoriale, 2012. Saranno presenti M. Teresa de Gregorio, Dirigente per le Attività Culturali e Spettacolo della Regione del Veneto, Paola Marini, Direttrice dei Musei d'Arte e Monumenti del Comune di Verona, l'architetto Guido Pietropoli, il committente Alberto Ottolenghi e Alba Di Lieto, responsabile dell'Archivio Scarpa del Museo di Castelvecchio, curatrice del volume e della mostra.

Concepito nell'ambito delle iniziative del Comitato Paritetico di studio per la conoscenza e la promozione del patrimonio legato a Carlo Scarpa, il volume costituisce la terza pubblicazione scientifica dedicata ai disegni di Carlo Scarpa. Al suo interno sono raccolti gli oltre trecento studi che il maestro veneziano ha prodotto per casa Ottolenghi a Bardolino (Verona): fogli potenti e innovativi, scrupolosamente riprodotti, catalogati, ordinati in sequenza e analizzati, che anticipano con efficacia la realtà costruita.

Il tema dell'abitare assume un ruolo centrale nell'attività di Carlo Scarpa (1906-1978), e casa Ottolenghi

powered by social2s
vivien-leigh-laurence-olivier

...Una copia di divi senza tempo che negli anni 60' soggiornava a Garda nella locanda San Vigilio. Il premio Riviera Laurence Olivier Vivien Leigh che si svolge da 13 anni nel centro lacustre vuole ricordarli. E ha premiato questi anni personaggi del calibro di Giovanni Rana Maria Venturi, Alessandro Cecchi Paone,Mauro Serio, Roberto Gervaso, Francesco Calsolaro, Luciano Tallarini, Caterina Argese, Maria Antonietta Ventre, Ricky Gianco e Alessandra Casella, Fabio Testi,Oriella Dorella, Lando Buzzanca, Oliviero Beha e Grazia De Marchi, Gino Mescoli, Cecilia Gasdia ,Milo Manara e Eva Grimaldi, Vince Tempera e Katia Ricciarelli, Lorena Bianchetti Lamberto Sposini, Folco Quilici, Aldo Tagliapietra e Sara Simeoni.

Sarà un arrivo Holliwoodiano. I premi speciali arriveranno nell' anfiteatro antistante di Palazzo Carlotti di Garda a bordo di una Limousine della Mistral Motor di Bussolengo. A partire dalle 20,30 del 30 giugno 2012 la vettura sfilerà per le strade del lungolago per arrivare nella piazza antistante il Municipio. Qui gli ospiti d'onore scenderanno e davanti Palazzo Carlotti, dove verrà loro offerto l'aperitivo di benvenuto.

Le musiche di "Via col Vento" accompagneranno questo momento della cerimonia di premiazione. Un 'atmosfera unica arricchita dalla bellezza del luogo con la storica dimora a fare da cornice. Una passerella che avrà la sua apoteosi con l'entrata delle personalità all'interno del Villa

powered by social2s
artnight

Il 23 giugno sarà Ottavia Piccolo la "madrina" di Art Night Venezia 2012. La manifestazione prenderà il via dalle ore 17.00 nel cortile dell'Università Ca' Foscari e avrà il suo momento clou quando l'attrice, alle 21,30, in quello stesso cortile, al centro di una installazione luminosa di Marco Nereo Rotelli, leggerà 10 poesie della grande poetessa polacca Wislawa Szymborska, premio Nobel per la letteratura, recentemente scomparsa. La performance si intitola "Preferisco i gatti" e sarà accompagnata dalle note del sax di Milena Angele. La grande notte veneziana ha questa cifra: le parole della poesia, la musica, le luci d'artista.

L'omaggio alla Szymborska proseguirà con l'anteprima del film di Katarzyna Kolenda­Zaleska "La vita a volte è sopportabile. Ritratto ironico di Wyslawa Szymborska" con testimonianze, tra molte altre, di Woody Allen e di Umberto Eco.

Nel frattempo la seconda edizione di Art Night Venezia sarà già nel suo pieno svolgimento e la città sarà invasa da decine di migliaia di giovani e meno giovani in costante, allegra transumanza tra i quasi duecento luoghi e le almeno quattrocento proposte di una magmatica e magica Notte.

Il via ufficiale scocca alle 17. A batterlo, sempre a Ca' Foscari, sarà il Magnifico Rettore, Carlo Carraro, insieme ai rappresentanti di tutte le istituzioni coinvolte, dal Comune ai singoli

powered by social2s
salone-del-libro2

Il 9 e 10 Giugno 2012 l'Accademia Mondiale della Poesia è al Palazzo della Gran Guardia a Verona con la PICCOLA FIERA DELL'EDITORIA POETICA e l'11 GIUGNO ci saranno le PREMIAZIONI AL 3^ CONCORSO DI POESIA VIA SMS.

Tre imperdibili appuntamenti, per gli appassionati di una delle arti più nobili della nostra cultura letteraria, la poesia. Sabato 9 e domenica 10 giugno Verona ospiterà la PICCOLA FIERA DELL'EDITORIA POETICA (Palazzo della Gran Guardia – Sala Buvette – Loggiato) che ha come obiettivo, oltre alla promozione di libri e autori, quello di diventare un luogo di incontro e di scambio di idee fra tutti quelli che si occupano di poesia. Appositi spazi ospiteranno stand per editori, riviste letterarie, librai e non mancheranno convegni a tema e momenti artistici.

Lunedì 11 giugno sarà la volta delle premiazioni del 3^ CONCORSO DI POESIA VIA SMS "DIETRO IL PAESAGGIO" (concorso realizzato con il patrocinio del Parlamento Europeo, della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione del Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona Assessorato alle Politiche Giovanili, Ufficio Scolastico Territoriale, FAI (Fondo Ambiente Italiano), WWF Oasi), la cui giuria è presieduta dalla poetessa Marcìa Theophilo.

Marcia Theophilo, poeta ed antropologa, è nata a Fortaleza in Brasile. Rappresenta l'Unione Brasiliana di

powered by social2s