gruppo_di_persone

lunedì 26 marzo ore 18,30-20,00
I social network

Intratterrano gli ospiti Antonio Rizzinelli e Cristina Marchi docenti ed esperti di Comunicazione e Marketing.

Gli Aperitivi Informali Informatici di MyPolis sono momenti conviviali, aperti a tutti, per scambiare opinioni e confrontarsi sui temi delle serate. Per meglio capirne lo spirito ci piace ricordare le parole di un professore di storia americano che disse “Le persone non sono tanto interessate a imparare i fatti e gli avventimenti della storia quanto a sperimentare come ci si sentiva vivendo in un particolare periodo storico.” Quello che noi proponiamo nei corsi relativamente alla comunicazione, alle nuove tecnologie, ai social network oltre l'apprendimento è proprio la sperimentazione e la pratica partendo da necessita o bisogni che possiamo avere oggi nel relazionarci con gli altri o con il mondo.

Gli incontri, che si tengono presso la Libreria Gheduzzi (Corso Sant'Anastasia 7, Verona) sono pertanto iniziative di carattere sociale e culturale, che offrono l'opportunità di affrontare tematiche di attualità in modo piacevole e dinamico. L'associazione MyPolis ha nella rete e nell'informatica libera alcuni dei suoi punti di forza per creare aggregazione e confronto.

 programma marzo 2012

 

lunedì 12  marzo ore 18,30-20,00
Comunicazione al tempo del web

lunedì 19  marzo ore 18,30-20,00
Il Computer Libero - Software Libero

lunedì 26 marzo ore

powered by social2s
adriano_olivetti

Da mercoledì 14 marzo alle 18 inizia alla Fondazione Centro Studi Campostrini il ciclo d'incontri con gli autori che hanno approfondito il tema della formazione. Inaugura Emilio Renzi con Galileo Dallolio sul pensiero di Adriano Olivetti

Il ciclo "Incontri con gli autori" è dedicato quest'anno al tema della formazione, dal contesto aziendale a quello scolastico, per concludere con una riflessione filosofica che offra spunti per sistemi educativi futuri. Inaugura la serie di appuntamenti Emilio Renzi, già responsabile delle attività culturali dell'Olivetti, mercoledì 14 marzo alle 18 con la presentazione del suo libro Comunità concreta. Le opere e il pensiero di Adriano Olivetti, insieme a Galileo Dallolio, uno tra i principali esperti di formazione aziendale del nostro Paese.

In Italia e non solo, una delle figure che si è opposta al destino alienante della mercificazione del lavoro e dei processi di finanziarizzazione, in cui il profitto è sganciato da qualunque attività produttiva, è quella di Adriano Olivetti, capace di realizzare un progetto d'impresa con al centro il valore formativo dell'attività lavorativa. Il libro di Emilio Renzi, filosofo allievo del grande Enzo Paci, descrive il retroterra culturale a fondamento del progetto olivettiano, approfondendo aspetti della personalità dell'industriale finora trascurati dalla critica. Un modo per riflettere insieme sul quanto mai attuale rapporto tra cultura, formazione

powered by social2s
tempo_a_chiocciola

La quarta edizione del festival di scienze e arti a Verona dal 15 al 18 marzo 2012.

"Cos'è dunque il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se voglio spiegarlo a chi me lo chiede non lo so più". È da questo celebre quesito di Sant'Agostino che prende spunto la quarta edizione del festival di scienze e arti "Infinitamente". La manifestazione culturale, tra le più seguite a livello nazionale, è promossa da Università di Verona, assessorato alla Cultura del Comune e Consorzio Verona Tuttintorno e organizzata con Fondazione Cariverona, Fondazione Cattolica Assicurazioni ed Esu di Verona, l'azienda regionale per il diritto allo studio universitario vicina all'ateneo con molteplici iniziative per inserire ed accompagnare gli studenti in un percorso formativo di alto livello culturale e di respiro internazionale. Il filo conduttore dell'edizione di quest'anno saranno tre parole chiave che aprono scenari suggestivi e suscitano domande di grande fascino: spazio, tempo e infinito.

"Infinitamente", in programma a Verona dal 15 al 18 marzo, presenta anche quest'anno un ricco programma realizzato con il contributo di numerosi docenti dell'ateneo con il coordinamento dell'Ufficio comunicazione integrata dell'Università.

Anche per l'edizione 2012 il festival è stato inserito dalla Dana Foundation nella prestigiosa cornice internazionale della Brain Awareness Week, settimana dedicata in tutto il mondo ad eventi destinati

powered by social2s
equilibrismi

Dal 16 al 18 Marzo a Verona - Santa Maria in Chiavica.

Equilibrismi: tre giorni di acrobazie culturali sul filo della passione per la lettura.

Equilibrismi è la prima edizione di una rassegna interamente dedicata ai libri per la quale il testo è soltanto un pre-testo per lanciarsi in interessanti acrobazie intellettuali... sul filo della passione per la lettura. Scrittori, giornalisti, fotografi, calligrafi, musicisti e danzatori, attori, testimoni di storie ed esperienze affascinanti prenderanno la parola nei giorni 16, 17, 18 Marzo 2012 in un ciclo di dibattiti, musica live, reading di testi, e poi ancora performance di arti come la fotografia, la calligrafia, il cinema... I numeri di giocoleria letteraria e i giochi di prestigio artistico si dipaneranno sotto un "tendone" molto particolare: Spazio Santa Maria in Chiavica, un edificio ieri dedicato al culto della religione e oggi votato a quello della cultura, allestito per l'occasione dagli architetti e dagli scenografi dell'associazione Dèsegni, che ha ideato e organizzato la manifestazione.

Il fotografo Marco Ambrosi lancerà da Equilibrismi il suo nuovo progetto fotografico, un gioco fra la rete e il mondo reale: Book with Body. Gli amici di Equilibrismi sono invitati a dialogare con lui e con gli altri ''candidati'' proponendosi per un ritratto con libro nel gruppo facebook inaugurato per l'occasione.

Durante

powered by social2s
otto-marzo5

 Prenderà il via giovedì 1 marzo l'edizione 2012 di "Ottomarzo. Femminile, plurale".

Un po' di storia:

Il lunghissimo sciopero, che vide protagoniste più di 20.000 camiciaie newyorkesi, durato dal 22 novembre 1908 al 15 febbraio 1909, fu considerato, nel Woman's Day tenuto a New York il successivo 27 febbraio, come una manifestazione che univa le rivendicazioni sindacali a quelle politiche relative al riconoscimento del diritto di voto femminile. Le delegate socialiste americane, forti dell'ormai consolidata affermazione della manifestazione della giornata della donna, decisero pertanto di proporre alla seconda Conferenza internazionale delle donne socialiste, tenutasi nella Folkets Hus (Casa del popolo) di Copenaghen dal 26 al 27 agosto 1910 - due giorni prima dell'apertura dell'VIII Congresso dell'Internazionale socialista - di istituire una comune giornata dedicata alla rivendicazione dei diritti delle donne... (da Wikipedia).

Saranno circa trenta gli eventi che si susseguiranno nei mesi di marzo e aprile in città e nelle circoscrizioni, a partire dalla visita guidata "Nelle terre dei Gonzaga", che si terrà giovedì 1 marzo nella città di Mantova, con navigazione turistica sui laghi.

Il programma prevede mercoledì 7 marzo, lo spettacolo di musica d'autore al teatro Camploy "Donne in amore. La canzone al femminile", un concerto-reading con protagoniste sedici donne, undici artiste veronesi e cinque straniere, che interpreteranno alcune grandi canzoni

powered by social2s
arewehuman2

Inizia a Verona la terza edizione di Are We Human, pensata e organizzata dall'associazione culturale EXP in collaborazione con diverse realtà culturali del territorio veronese: una rete di relazioni tra persone, istituzioni, associazioni che condividono un approccio alla cultura intesa come strumento di arricchimento individuale e collettivo, un diritto inalienabile, essenziale dispositivo per interrogare e riflettere il presente. In questi anni il crescente coinvolgimento del pubblico e il contributo di persone, amici e quanti hanno creduto nell'importanza del progetto hanno reso possibile la sua realizzazione. Per il 2012 la rassegna propone un vasto programma di spettacoli e incontri che si articola in diversi spazi della città tra febbraio e maggio. Un percorso attraverso le più divergenti traiettorie della ricerca scenica: dalla centralità della parola alla danza, dal pensiero sull'attore all'autoteatro, dal racconto autobiografico allo sguardo sull'attualità.

INFORMAZIONI

3928058192 3409780012 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.arewehuman.it www.teatrostabileverona.it www.izona.it


PRENOTAZIONI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3409780012 - 3928058192

LUOGHI

Teatro Alcione Via Giuseppe Verdi, 19

Interzona Via Scuderlando, 4

Ex Arsenale Militare Piazza Arsenale, 8

Malacarne Via San Vitale, 14/a

FNAC Via Cappello, 34


SPETTACOLI

venerdì 24 febbraio ore 21.30 - Teatro Alcione Teatro Valdoca

Per voce e ombra trio per percussioni e voci recitanti

Regia, luci, scena e costumi Cesare Ronconi - versi Mariangela Gualtieri - con Leonardo Delogu, Mariangela Gualtieri ed Enrico Malatesta alle percussioni

powered by social2s