Primavera_del_libro

dal 15 al 18 aprile 2010 il Gruppo culturale Linguafranca di Villafranca di Verona organizza la manifestazione "Primavera del Libro", quattro giorni dedicati alla cultura, con numerosi incontri con gli autori. Appuntamento presso l'Istituto Carlo Anti, Palazzo Bottagisio (via Pace).

Tutti gli appuntamenti in programma:

GIOVEDÌ 15 APRILE
Ore 11.00 – Istituto Carlo Anti
Immagini e aneddoti storici
Elena Pigozzi: Uragano d’estate.

VENERDÌ 16 APRILE
Ore 11.00 - Istituto Carlo Anti
con gli autori Gaetano Facincani, Elena Ventoruzzo e Rosa Pia Bonomi

SABATO 17 APRILE
Ore 9.30 Cortile del Palazzo Bottagisio
Apertura delle mostra mercato della piccola editoria

Ore 11.00 Palazzo Bottagisio
in – con – tra l’autore.
Gianpaolo Trevisi con letture di Roberto Puliero

Ore 15.00 Inaugurazione mostra di scritti inediti di Carlo Emilio Gadda

Ore 15.30 “A cotica deglutita – Sapori e atmosfere di Lombardia nell’opera di Carlo Emilio Gadda” a cura di Flavio Casella

Ore 16.30 Coffee break

Ore 17.30 “Il Giardino degli scrittori”
Letture e presentazioni in sequenza

Ore 21.00
Giardino del Palazzo Bottagisio
Spettacolo musicale con il poeta Andrea Aldrighetti e il gruppo musicale "Le Fughe de le Matonele"

DOMENICA 18 APRILE
Ore 11.00 Cortile del Palazzo Bottagisio
Premiazione del concorso letterario "Leggeremozioni", alla presenza della giuria: Glauco Pretto (presidente) Maria Vittoria Adami, Rosa Pia Bonomi, Mario
Guidorizzi, Elisa Zoppei.

Ore 16.00 Cortile del Palazzo Bottagisio
“Il Giardino degli scrittori”
Letture e presentazioni in sequenza

Ore 19.00
Brindisi finale
Al “Giardino degli scrittori” parteciperanno Paola Barbato, Patrizio Pacioni, Daniela

powered by social2s
Scavi_Scaligeri

20 marzo, 6 aprile, 16 maggio 2010 ore 18,00

In occasione della mostra "Strade ferrate 1858-1879. Campagne fotografiche dello Studio Lotze", allestita presso il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona, in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Verona, propone un reading di brani di narrativa relativi al tema del viaggio e della ferrovia, intervallato dall'esecuzione di brani musicali dell' Ensemble Trefiati. La scelta dei testi è a cura del Circolo dei Lettori di Verona e le lettrici sono Sandra Ceriani, Thea Griminelli, Margherita Sciarretta.
Musicisti dell' Ensemble Trefiati: Giovanna Bissoli, Paolo Delaini, Alex Manfredi e Nicola Zeggio
La durata di ogni reading è di circa 50 minuti. Ogni lettura sarà introdotta da una breve visita guidata della mostra.
La partecipazione all’evento è compresa nel costo del biglietto d’entrata alla mostra.


Info:
Aster 045 8000466 -  8000804
Circolo dei lettori di Verona:     http://www.circololettoriverona.it;    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

powered by social2s
Tonino_Guerra

giovedì 18 e venerdì 19 marzo 2010, sala Girelli di Palazzo Mutilati e nella sala Maffeiana del Teatro Filarmonico.  Manifestazione “L’incontro con la terra”, promossa in occasione della Giornata mondiale della Poesia di domenica 21 marzo, dall’Accademia Mondiale della Poesia con il patrocinio del Comune di Verona, dei Ministeri dei Beni e delle Attività Culturali e degli Affari Esteri, di Rai Teche e della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

Il programma dell’iniziativa, omaggio al poeta, scrittore e sceneggiatore Tonino Guerra, è stato presentato dall’assessore alle Politiche giovanili del Comune, da Patrizia Martello dell’Accademia mondiale della Poesia, dal direttore artistico Giuseppe Saponara e dal segretario generale della manifestazione Laura Troisi; presenti Claudio Saccomanni della Banca Popolare di Verona, sponsor della manifestazione e Andrea Wegher, rappresentate della Consulta studentesca provinciale di Verona. 

Come spiegato dall’assessore alle Politiche giovanili “saranno due giorni dedicati alla poesia e al cinema, grazie alla presenza di importanti nomi della cultura e della cinematografia, ma anche un’occasione importante per i giovani per avvicinarsi alla poesia e utilizzare questo canale di comunicazione per manifestare i propri stati d’animo”. Oltre a Tonino Guerra e al figlio Andrea Guerra, parteciperanno alla manifestazione Theo Angelopulos, Francesco Barilli, Bertrand Marret, Amedeo Pagani, Marcia Theophilo, Carlo Truzzi, Wim Wenders, Andrea Zanzotto, Bustric e Paolo Paoloni.

Tra gli

powered by social2s
settimana_della_poesia

16 - 21 marzo 2010
L’assessore alla Cultura e il presidente dell’Istituto internazionale per l’opera e la poesia Gianfranco De Bosio hanno presentato la “Settimana della poesia spagnola”  (16 -  21 marzo) e la Giornata mondiale della poesia. Alla presentazione della manifestazione, che ha ricevuto il patrocinio della Regione Veneto e dell’Ambasciata spagnola in Italia, erano presenti Gian Paolo Romagnani dell’Università di Verona, il direttore artistico del Teatro Stabile Paolo Valerio, il curatore della rassegna cinematografica Giancarlo Beltrame e il responsabile della Biblioteca civica Agostino Contò.

La settimana si aprirà il 16 con il seminario interdisciplinare su “L’età di Carlo V. La Spagna e l’Europa” promosso dalla Scuola di dottorato di studi umanistici e dal Dipartimento di romanistica dell’Università di Verona. Il convegno, che si terrà la mattina in Biblioteca civica e il pomeriggio al Polo Zanotto, si concluderà mercoledì 17 marzo. Nel pomeriggio prenderà il via anche la rassegna cinematografica su “Federico Garcìa Lorca e il cinema” nella sede della Società letteraria, con la proiezione di film in lingua originale sottotitolati in italiano.

Numerosi gli appuntamenti: mercoledì 17 marzo, alle ore 17 alla Società letteraria, “Dialoghi sulla poesia: Josè Marìa Micò” e a seguire concerto musicale “Perifrasi dalla Carmen di Bizet”; venerdì 19 marzo, alle 18, “Dialoghi sulla poesia: Federico Garcìa Lorca” al Piccolo

powered by social2s
Haiti


lunedì 15 marzo 2010 h 20.30

 

presso Società Letteraria di Verona

 

Piazzetta Scalette Rubiani, 1 VR

 

Circolo dei Lettori di Verona, Medici Senza Frontiere e Società Letteraria insieme per una serata dedicata ad Haiti, di cui, accanto alle tragedie passate e presenti, verranno trattate la storia, la cultura e la letteratura.

 

Haiti, l’isola caraibica che il devastante terremoto dello scorso 12 gennaio ha portato all’attenzione del mondo intero, è un Paese a noi tanto lontano quanto sconosciuto: molti ne ignorano la storia, complessa e fastosa, e la cultura originale e di livello internazionale sviluppatasi nonostante le condizioni di miseria, fame e analfabetismo mai efficacemente risolte dai diversi governi tirannici che si sono succeduti alla guida dell’isola.

 

La testimonianza diretta di Loris de Filippi, coordinatore dei Progetti di MSF Italia appena rientrato da una missione sull’isola, sarà accompagnata dall’intervento dell’Antropologo culturale Francesco Ronzon, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Verona e il Politecnico di Milano e studioso, fra l’altro, della storia e dell’identità etnico - culturale haitiana.

 

Il Circolo dei Lettori proporrà una selezione di letture tratte dai più autorevoli e noti scrittori haitiani contemporanei a cui daranno voce la lettrice Thea Griminelli e la docente di Francese Maryse Berthe: Haiti – spiega Valeria Lo Forte, Responsabile del Circolo

powered by social2s
alt

mercoledì 2 dicembre 2009

Centro Culturale Elisabetta Lodi

Via San Giovanni in Valle 13b – h. 21.00

 

 

T erzo appuntamento degli "Incontri di Viaggio" organizzati dall'Angolo dell'Avventura di Verona in collaborazione con la 1a Circoscrizione Centro Storico:

"Alaska, Spirit of the Wild"  Viaggio tra i grandi Parchi Nazionali dell'Ultima Frontiera americana di Vanni Giannotti.

Per molto tempo l'Alaska è rimasta nel nostro immaginario come ce l'ha raccontata Jack London: una terra dura e solenne sfidata solo dai cercatori d'oro. Storie più recenti ci hanno consegnato un paese che attrae gli amanti delle avventure estreme, ma l'Alaska è soprattutto quella che ci ha narrato, prima di tutti gli altri, il naturalista John Muir: ovvero un luogo in cui imparare a cercare la bellezza non solo nella serenità, ma anche nella severità della Natura".
Il film ci porta sulle tracce sulle tracce di Chris Mc Candle, lo sfortunato protagonosta di "Into the Wild", all'interno del Parco Nazionale di Denali, il più noto parco dell'Alaska incontrando la fauna locale e paesaggi solitari e solenni. La Natura marina e costiera dell'Alaska si svela nella visita del Parco Nazionale dei Fiordi del Kenai, nella omonima penisola, uno dei pochi luoghi raggiungibili in auto da Anchorage.
La visita al Parco Nazionale del Katmai - dove gli orsi grizzly

powered by social2s