basilicapalladianaveneto

Venerdì 19 dicembre 2014 ore 17,00 Sede della Soprintendenza – Sala Gazzola – Piazza San Fermo 3 – Verona

presentazione del volume  a cura di Franco Barbieri, Gianna Gaudini, Maristella Vecchiato

Strategie di salvaguardia durante la Seconda guerra mondiale e la ricostruzione



Introducono l'incontro GIANNA GAUDINI Soprintendente per i beni architett onici e paesaggistici per le province di Verona Rovigo Vicenza e LUIGI FRA NCO BOTT IO Presidente dell’Accademia Olimpica di Vicenza
Presenta il volume
UGO SORA GNI Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto


Seguirà lo scambio degli auguri natalizi, allietato dai canti del coro degli alpini di Borgo Venezia,
dirett o da Gianfranco Mosconi, e da un brindisi gentilmente offerto da Gianni Bussinelli editore.
Ai presenti sarà distribuita copia del volume

powered by social2s
gusella

Venerdì 19 dicembre alle 18.00 al Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona si terrà la presentazione del volume ”Sulla fotografia e oltre” di Enrico Gusella (Allemandi & C. 2014 – Nuova Edizione, collana “I Testimoni dell'Arte”).

 

Oltre all’autore interverranno: Elena Chemello giornalista Rai, Loredana Olivato docente di Storia dell'architettura dell’ Università di Verona, Daniela Zumiani docente di Storia dell'architettura e del paesaggio dell‘Università di Verona, Raffaello Bassotto fotografo.

 

Il volume (360 pagine, 93 foto in b/n; 35 a colori) è un viaggio coinvolgente dentro l'immagine fotografica, la storia e i suoi protagonisti: i fotografi.

Attraverso una serie di saggi su autori, tendenze, mostre e collezioni, il libro disegna la mappa di un percorso sulla scena della fotografia italiana e transitata in Italia: un album di 'istantanee' professionali che esplorano la vita e l'opera di alcuni tra i fotografi che più hanno contribuito a rendere interessante e compiuta l'arte fotografica.

Attento interprete dell'opera degli artisti selezionati, Gusella scandaglia analizza discipline e generi a cui questi creativi sono legati, con l‘obbiettivo di delineare una sorta di geografia della narrazione fotografica e approfondire i punti di vista più interessanti di quegli interpreti del reale che hanno messo in campo visioni proprie e singolari.

 

powered by social2s
Castelvecchio_-_cortile

Sabato 20 e domenica 21 diembre  2014 Museo di Castelvecchio

Compie 50 anni il estauro e il riallestimento di Carlo Scarpa del Museo di Castelvecchio, riaperto al pubblico il 20 dicembre 1964, intervento simbolo della museografia italiana del XX secolo.
La scadenza dell’anniversario (20 dicembre 1964 - 20 dicembre 2014) è festeggiata al museo nelle giornate di sabato 20 e di domenica 21 dicembre, con orario dalle 8.30 alle 19.30 (ultimo accesso ore 19.00).


Ricco il carnet di appuntamenti e attività gratuite, oltre all’ingresso al museo, previsto per i visitatori nel corso del week end scarpiano.
Negli spazi espositivi il pubblico ha la possibilità di incontrare dei singolari compagni di viaggio - i ciceroni di sala - che illustrano gli interventi di restauro e recupero del grande maestro veneziano presenti nelle sale. Lungo il percorso alcuni video raccontano il passaggio dal castello da favola degli anni Venti alla museografia moderna, mentre la diretta testimonianza di Carlo Scarpa, tramite una video-intervista da lui rilasciata, illustra in prima persona alcune peculiarità e criteri del restauro.

Visite guidate su prenotazione sono tenute da specialisti dell’architettura per condurre il pubblico alla scoperta degli allestimenti museali realizzati da Scarpa. Per l’occasione, sempre su prenotazione, si apre la suggestiva Torre di Sud-Est di Castelvecchio, che dal maggio 2013 è diventata la sede dell’Archivio

powered by social2s
fuoco_e_mitragliatrici_canti_della_prima_guerra_mondiale_large

Venerdi 9 gennaio 2015, ore 20.30, Dopolavoro Ferroviario, in via XX Settembre 17, Verona, quinto incontro di “Conosciamo Verona”.

Tema della serata - “Emozioni dalla Storia: canti e musiche della Grande Guerra”, condotto da Alberto Chiàntera, direttore del Museo della Radio, in collaborazione col prof. Maurizio d’Alessandro.

Ingresso libero da vicolo Vetri.

powered by social2s
Gian_Antonio_Stella-3

Martedì 9 dicembre  2014  ore 20.45 Gian Antonio Stella "Bolli fortissimamente bolli, sempre bolli" Ed. Feltrinelli Sala civica Barbarani S.Bonifacio

Giovedì 18 dicembre 2014  ore 20.45 Paolo Curtaz "Gesù impara" ed. San Paolo Sala civica Barbarani S.Bonifacio


Dal 1 dicenbre 2014 gruppi di lettura attiva in Libreria a San Bonifacio

Riprende «LetturAttiva», l'iniziativa organizzata dalla Libreria «Bonturi» di San Bonifacio e dedicata a tutti coloro che amano leggere e che desiderano trasformare questa esperienza, intima e personale, in un'occasione di partecipazione attiva in cui scambiare opinioni, emozioni e sensazioni, per scoprire e amplificare punti di vista diversi, recuperando il «piacere di leggere e il gusto di farlo assieme».Il «Gruppo di Lettura», coordinato dalla pofessoressa Vittoria Sofia, già docente di Lettere, con un minimo di 8 e un massimo di 20 partecipanti, si incontrerà a cadenza più o meno quindicinale dalle ore 20,30 alle 22,00 presso la Libreria Bonturi di San Bonifacio [Corso Venezia n.5]. E continuerà l'esplorazione dei narratori e delle narratrici italiane, nostri contemporanei. In questo ciclo l'attenzione è posta su brevi romanzi e racconti che descrivono la provincia, la vita comune, straordinaria nella sua ordinarietà.

Date degli incontri: lunedì 1 e i mercoledì 10 e 17 dicembre 2014; 14 e 28 gennaio 2015.Per aderire all'iniziativa culturale occorre richiedere e compilare

powered by social2s
edith-piaf
Il 28 novembre alle 18,30 alla Libreria Pagina Dodici di Corte Sgarzerie a Verona, la prosa di Pascal Schembri celebra il talento di Edith Piaf, una cantante che si è drogata d'amore facendo la fortuna degli artisti che ha amato.
Cercheranno di rispondere alla domanda posta dall'ultimo successo di Edith Piaf Chiara Poltronieri e Marco Ongaro.

 

Canta Veronica Marchi
 
ingresso libero
 
powered by social2s