Paolo_Veronese_Cena

Venerdì 5 settembre 2014, ore 18,00, Palazzo della Gran Guardia, Sala Conferenze, nell'ambito della mostra Paolo Veronese. L'illusione della realtà, in corso a Verona, presso il Palazzo della Gran Guardia, fino al 5 ottobre 2014 si terrà la presentazione del volume di Gianni Moriani dal titolo "Le fastose cene di Paolo Veronese nella Venezia del Cinquecento (Terra Ferma Edizioni, 2014):

Paolo Veronese è l'interprete del modo di vivere intellettualmente libero e gioioso della società veneziana nel Cinquecento. Le sue maestose cene, insieme agli evidenti significati religiosi, sono testimonianza di una società fastosa, mondana e raffinata, come quella della Venezia del XVI secolo, in cui i banchetti costituivano una vera e propria espressione del potere politico e sociale, fossero in onore di dignitari in visita, o per feste e matrimoni.

Le "Cene" del Veronese non smettono di consegnarci una meravigliosa atmosfera che arriva a contagiare l'osservatore, poiché il pittore riesce nel miracolo di creare una solarità capace di incantare l'animo di coloro che vengano a trovarsi davanti ai suoi banchetti, dove gli abitanti del mondo celeste si confondono con i comuni mortali.

Gianni Moriani è stato l'ideatore e ora è il vice direttore del Master in Cultura del Cibo e del Vino dell'Università Ca' Foscari Venezia. Nella sua ricerca di storia sociale dell'arte ha

powered by social2s
fred_buscaglione
Quattro incontri culturali per ripercorrere aspetti storico -  musicali del nostro recente passato
Bastione austriaco di san Giorgio - Verona ore 20.45
tutti gli incontri sono ad ingresso libero
Relatore il prof. Maurizio d’Alessandro,



Primo incontro: 27 agosto - ore 20.45
Bastione austriaco di san Giorgio - Verona
L’ironia in Musica:
Fred Buscaglione, Renato Carosone
e Peter Van Wood

Secondo incontro: 3 settembre - ore 20.45
Bastione austriaco di san Giorgio - Verona
Il Dopo-Modugno:
la Musica del Boom e i precursori del Beat

Terzo incontro: 10 settembre - ore 20.45
Bastione austriaco di san Giorgio - Verona
Complessi-va-mente:
I gruppi Beat che hanno reso
indimenticabili gli Anni Sessanta 

Quarto incontro: 17 settembre - ore 20.45
Bastione austriaco di san Giorgio - Verona
1964 - Rivoluzione a Sanremo:
inizia l’ ”invasione” delle Voci Straniere 


tutti gli incontri sono ad ingresso libero
Gli incontri intendono far conoscere ai cittadini e far rivivere ai meno giovani la Storia e la Rivoluzione Musicale che hanno contrassegnato gli anni
Cinquanta e Sessanta, proponendo immagini, video originali, brani, aneddoti e curiosità di quei tempi ormai lontani

Relatore il prof. Maurizio d’Alessandro,
ricercatore e cultore dell’evoluzione
storico - musicale della Canzone Italiana

powered by social2s
foto_biblio

Gli artisti dell’Estate Teatrale Veronese incontrano il pubblico i giovedì di spettacolo alle 17.45 in Biblioteca Civica (via Cappello, 43) , nello spazio fuoriTeatro.

Dopo il grande successo dello scorso anno tornano in Biblioteca Civica, alle 17.45 di ogni giovedì di spettacolo, gli artisti dell’Estate Teatrale.

Lo spazio di approfondimento è organizzato da fuoriTeatro in collaborazione con l’Estate Teatrale Veronese e la Biblioteca Civica. Durante gli incontri di “fuoriTeatro dentro la biblioteca” gli attori e i registi sveleranno dettagli della messinscena, aneddoti del periodo di prove, curiosità riguardo il loro lavoro e il bellissimo mondo del teatro. Condurrà gli incontri Elena Sauro. Quest’anno i protagonisti, già visti in teatro e al cinema, sono: Giuseppe Battiston, Carlo Cecchi, Maurizio Lastrico, Michele Di Mauro e Valerio Binasco con la Popular Shakespeare Kompany. Primo appuntamento, giovedì 3 luglio con la compagnia di Lost in Cyprus sulle tracce di OTELLO guidata da Giuseppe Battiston nel duplice ruolo di protagonista e regista, insieme a Paolo Civati. All’incontro spiegheranno la loro particolare messinscena che combina narrazione e recitazione. Giovedì 17 luglio Carlo Cecchi insieme alla compagnia, racconterà la sua Dodicesima notte. Carlo Cecchi è un attore e regista di primo piano nel panorama teatrale nazionale. Importanti e degne di nota sia le sue interpretazioni shakespeariane, sia quelle di

powered by social2s
palazzo_ragione

 

Storici dell'Arte e dell'Architettura incontrano il pubblico alla Galleria d'Arte Moderna Achille Forti: confronti, racconti, aneddoti e storie tra le mura del Palazzo della Ragione.
Un'occasione unica per incontrare in modo esclusivo grandi personalità del mondo dell'arte e dell'architettura per un confronto aperto tra le sale della nuova Galleria d'Arte Moderna Achille Forti a diretto contatto con le opere e la storia.giovedì 12 giugno ore 17.30


Percorrere il senso del colore
Manlio Brusatin

martedi 17 giugno ore 17.30
Una Secessione lagunare: tra mitteleuropa e Grande Nord
Giandomenico Romanelli

giovedì 19 giugno ore 17.30
Arturo Martini e la Donna che nuota sott'acqua
Nico Stringa

martedì 24 giugno ore 17.30
Le molte vite del Palazzo della Ragione
Giudo Beltramini

giovedì 26 giugno ore 17.30
Icone Romantiche nel percorso espositivo della Galleria d’Arte Moderna
Fernando Mazzocca

Informazioni generali
Palazzo della Ragione
Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
Cortile Mercato Vecchio
37121 Verona (VR)
Accesso dalla Scala della Ragione
nel Cortile del Mercato Vecchio
Contatti
T 045/8001903
F 045/ 8031394
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
powered by social2s
Parole_Bardolino

6 al 8 giugno 2014. La rassegna, presentata al Salone del Libro di Torino, è promossa dal Comune di Bardolino in collaborazione con la Fondazione "Bardolino Top" e si avvale del patrocinio della Regione del Veneto. Parole sull'Acqua" è un evento culturale che promuove l'interesse e la passione per la lettura in un fine settimana di incontri con autori, scrittori e giornalisti di fama nazionale.

Gli appuntamenti, tutti ad ingresso libero, si svolgeranno in Piazza del Porto a Bardolino dove per l'occasione sarà allestita una tenso struttura in grado d'ospitare più di trecento persone. Il programma prevede venerdì 6 giugno l'incontro con l'inviato ed editorialista del Corriere della Sera Sergio Rizzo e il suo "Se muore il Sud" edito da Feltrinelli". Tre gli incontri in programma sabato 7 giugno. Alla mattina alle 11 Selvaggia Lucarelli con "Che ci importa del mondo", storia di una donna che non si arrende alle delusioni della vita e dell'amore e che cerca la sua rivincita. Libro edito dalla Rizzoli. Alle 18 sarà la volta di Silvio Garattini con "Fa bene o fa male?" (Sperling&Kupfer) per chiudere alle 21 con Marco Buticchi e il suo bestseller "La Stella di pietra" edito dalla Longanesi. Il calendario di "Parole sull'Acqua" proseguirà, domenica 8 giugno, con altri quattro incontri: alle

powered by social2s
locandina-librarti-x-vrlive2

Maggio-Giugno 2014. Case private come piccoli teatri, che si aprono per ospitare incontri con autori, musicisti, artisti. Accadrà con Librarti che tra maggio e giugno vedrà rustici e dimore private della Valpolicella trasformarsi in piccoli salotti letterari, per accogliere autori che raccontano i loro libri dell'editoria indipendente con il sottofondo di musica dal vivo e opere d'arte come fondali scenografici.

Librarti, promossa dall'associazione Arte Entropia Zero, giunge quest'anno alla sesta edizione con un programma ricco e variegato, che conta dieci appuntamenti in provincia di Verona spalmati su tutta la Valpolicella: da Marano ad Arbizzano, da San Giorgio Ingannapoltron a San Pietro Incariano, da Ponton a Pescantina. Un contesto intimo e familiare, incastonato nel magnifico paesaggio punteggiato di vigne o scorci del monte Baldo e del lago di Garda, che favorisce l'incontro ravvicinato tra partecipanti e artisti con il contorno di un bicchiere di vino, un piatto di polenta abbrustolita sulla stufa e prodotti biologici offerti dalle aziende agricole locali. Le serate, comprensive di "apericena", inizieranno alle 20.

Tutti i vari eventi sono esclusivamente su prenotazione.

GIOVEDI' 22 Maggio ore 20:00

Presentazione del libro di Valentina Bianchi "Dodici funghi medicinali" ed. Mos Maiorum. Musica: Simone Valbusa (chitarra) e Zeno Fatti (tromba). Espone: My home Gallery Sergio Cristini. Presentazione dei prodotti dell' azienda agricola

powered by social2s